Coro Polifonico San Paolo

Reggio Calabria (RC)

Info

Direttore Carmen Cantarella

  • P. M. Miolli – O sanctissima anima
  • J. Busto – Pater Noster
  • L. Molfino – O sacrum convivium
  • M. Lauridsen – O magnum mysterium
  • O. Gjeilo – Ubi caritas
  • P. Benintende – Agnus Dei
  • J. Rheinberger – Abendlied
  • p. E. Buondonno – Panis angelicus
  • E. Grieg – Ave maris stella
  • G. P. da Palestrina – Sicut cervus
  • Laudario di Cortona – Aaltissima luce

Coro  Polifonico S. Paolo – Nasce nel 1961 per volontà del  compianto Mons. Salvatore Santoro, con l’approvazione del Vescovo dell’epoca S. E. Mons. Giovanni Ferro, con lo scopo di animare le più importanti liturgie presso la Basilica Cattedrale di Reggio Calabria.

Dal 1967 la direzione artistica passa al M° Don Vincenzo Barbieri che, arricchendo l’organico e ampliando notevolmente il repertorio, dà un nuovo assetto al coro che, oltre all’animazione liturgica è impegnato in una fitta attività concertistica, diventando così punto di riferimento nella vita artistica, sociale e spirituale della Calabria, nonché viva presenza culturale dell’intera nazione.

Sotto la guida del M° Salvatore Ascrizzi dal 1992 e della Prof.ssa Carmen Cantarella dal 1996 a tutt’oggi, il coro continua la sua costante e seria attività sia a livello liturgico che concertistico, riscuotendo sempre grandi consensi di pubblico e di critica. La partecipazione ad importanti eventi musicali (Musical: “Il fuoco e la luce” – Teatro Cilea, RC; Concerto per la pace: Messa “The armed man” – Santuario di S. Francesco, Paola; Festa della Musica 2009, Messina), prestigiosi Concorsi e Rassegne e Festivals Corali Nazionali ed Internazionali (“Guido d’Arezzo”, “Fides” – Pescara, “S.Tommaso d’Aquino” – Roccasecca, “Città di Porto Empedocle”, “S. Bartolomeo” – Benevento, “Città di Polizzi Generosa”, Città di Paola” – Cosenza, Trecastagni, Giarre; varie edizioni del Concorso di Composizione ed Elaborazione di canti natalizi calabresi O.C.C. – FENIARCO, “Salerno Festival”, Barcellona, Riga, Llangollen, Cefalonia), vari Raduni Scholae Cantorum A.I.S.C. in Calabria e in Vaticano), le tourneés all’estero (Spagna, Francia, Inghilterra, Germania, Grecia, Lettonia, Svizzera) gli scambi culturali ed i gemellaggi con vari Cori italiani ed europei e la collaborazione con altre Associazioni Corali e Musicali regionali e nazionali, costituiscono le tappe più importanti e significative della crescita artistica del “Coro Polifonico S. Paolo”.

Pur rinnovandosi continuamente nei componenti, il Coro riesce sempre a tenere elevato il suo livello musicale, avendo al suo attivo un ricco repertorio che spazia dal canto gregoriano alla polifonia antica e moderna, dai negro-spirituals al folklore regionale, nazionale ed internazionale.

Notevole è, inoltre, il contributo che il Coro Polifonico “S. Paolo” ha apportato in campo storico-musicale, con la scoperta, valorizzazione e divulgazione della produzione di musicisti e polifonisti calabresi, promuovendo convegni di musicologia e concerti tematici di composizioni anche in prima esecuzione, supportate da pubblicazioni ed incisioni discografiche.

Dal 1997 fa parte dell’O.C.C. – Feniarco; dal 1986 organizza la Rassegna Corale Nazionale “Brutium” e dal 2001 il Concorso Nazionale di Polifonia Sacra “Mons. Salvatore Santoro”.

AssisiPaxMundi2020

In collaborazione con

loghi
© 2015-2019 Assisi Pax Mundi | CREDITS